Corso di Alpinismo invernale

CORSO ALPINISMO INVERNALE

Una delle frasi di Walter Bonatti maggiormente citate è “Chi più in alto sale, più lontano vede. Chi più lontano vede, più a lungo sogna.”

Secondo noi il modo migliore per salire, è farlo solo con i propri mezzi e le proprie forze, cosi da gustarsi totalmente l’esperienza dell’ascesa.

In questi due concetti è riassunto tutto ciò che sta dietro la parola alpinismo.

Questo corso base, permette di apprendere tutte le tecniche necessarie per muoversi con consapevolezza nell’ambiente montano invernale.

Affronteremo CRESTE, CANALI NEVOSI, COLUOIR E PARETI NEVOSE, grazie all’ausilio dei nostri ramponi e piccozze, alla ricerca dell’essenza dell’andare per montagna in inverno.

IMG-3925

Il corso è DEDICATO a chi non ha mai fatto alpinismo invernale o a chi ha già provato e vuole affinare la sua tecnica motoria e la sua consapevolezza in merito.

Durante il corso saranno sviluppati i seguenti argomenti:

  • Corrette legature,
  • Metodologie di progressione a assicurazione,
  • Assicurazione del compagno di cordata,
  • Corretto utilizzo degli attrezzi quali ramponi e piccozza,
  • Sviluppo dei corretti schemi motori di base,
  •  Lettura e interpretazione del terreno invernale.

QUANDO

PRIMA SESSIONE:

  • 22 Dicembre 2020: Vedremo assieme quale materiale serve per muoverci in questo particolare terreno, come gestirlo e utilizzarlo al meglio. Effettueremo una prima scalata di un canale innevato, per apprendere le corrette tecniche di gestione della cordata e di progressione motoria.
  • 28 Dicembre 29 Dicembre 2020: Uscita di due giorni dove verranno ripresi e ampliati gli argomenti della precedente giornata. Svilupperemo le corrette strategie di valutazione del terreno e pianificazione degli itinerari. Impareremo la corretta costruzione di ancoraggi naturali su neve (corpi morti). Effettueremo una giro ad anello con pernottamento in rifugio.

La possibilità di pernotto in Rifugio rimane vincolata alle disposizioni di contenimento della pandemia Covid 19, in base ai DPCM in vigore. In caso ciò non sia possibile si manterrà lo stesso programma didattico ma senza il pernottamento in rifugio e su due giorni distinti.

SECONDA SESSIONE:

  • 9 Gennaio 2021: Vedremo assieme quale materiale serve per muoverci in questo particolare terreno, come gestirlo e utilizzarlo al meglio. Effettueremo una prima scalata di un canale innevato, per apprendere le corrette tecniche di gestione della cordata e di progressione motoria.
  • 16 Gennaio 17 Gennaio 2021: Uscita di due giorni dove verranno ripresi e ampliati gli argomenti della precedente giornata. Svilupperemo le corrette strategie di valutazione del terreno e pianificazione degli itinerari. Impareremo la corretta costruzione di ancoraggi naturali su neve (corpi morti). Effettueremo una giro ad anello con pernottamento in rifugio.

La possibilità di pernotto in Rifugio rimane vincolata alle disposizioni di contenimento della pandemia Covid 19, in base ai DPCM in vigore. In caso ciò non sia possibile si manterrà lo stesso programma didattico ma senza il pernottamento in rifugio e su due giorni distinti.

TERZA SESSIONE:

  • 31 Gennaio 2021: Vedremo assieme quale materiale serve per muoverci in questo particolare terreno, come gestirlo e utilizzarlo al meglio. Effettueremo una prima scalata di un canale innevato, per apprendere le corrette tecniche di gestione della cordata e di progressione motoria.
  • 6 Febbraio 7 Febbraio 2021: Uscita di due giorni dove verranno ripresi e ampliati gli argomenti della precedente giornata. Svilupperemo le corrette strategie di valutazione del terreno e pianificazione degli itinerari. Impareremo la corretta costruzione di ancoraggi naturali su neve (corpi morti). Effettueremo una giro ad anello con pernottamento in rifugio.

La possibilità di pernotto in Rifugio rimane vincolata alle disposizioni di contenimento della pandemia Covid 19, in base ai DPCM in vigore. In caso ciò non sia possibile si manterrà lo stesso programma didattico ma senza il pernottamento in rifugio e su due giorni distinti.

QUARTA SESSIONE:

  • 14 FEBBRAIO 2021: Vedremo assieme quale materiale serve per muoverci in questo particolare terreno, come gestirlo e utilizzarlo al meglio. Analizzeremo le tecniche motorie inerenti l’uso di piccozza e ramponi e le strategie di legatura e gestione della cordata ed effettueremo già la salita di una cresta nevosa molto aerea divertente muovendoci e gestendo la cordata in modalità “conserva corda corta”.
    • 21 FEBBRAIO 2021: Effettueremo la salita di una cresta/canale apprendendo le modalità di progressione a tiri e impareremo le tecniche di assicurazione e costruzione delle soste.
    • 28 FEBBRAIO 2021: Giornata conclusiva del corso durante la quale effettueremo un itinerario in grado di riassumere in modo completo le tecniche di progressione imparate le lezioni precedenti, sviluppando la capacità di lettura del terreno e l’utilizzo della più idonea modalità di gestione della cordata.

    LE DATE  POTRANNO SUBIRE MODIFICHE IN BASE ALLE RESTRIZIONI SULLA MOBILITA’ A SEGUITO DELLE NORME TESE AL CONTENIMENTO DELLA PANDEMIA COVID 19.

    IN CASO DI MODIFICA, SARA’ NOSTRA CURA TROVARE NUOVE PROPOSTE DI DATE , CHE SI ADEGUINO ALLE ESIGENZE DEI CORSISTI. IN CASO CIO’ NON SIA POSSIBILE, VERRA’ RESTITUITA LA CAPARRA, SENZA AGGIUNTIVE SPESE DI COMMISSIONE BANCARIA.

    PER MAGGIORI INFORMAZIONI SIETE PREGATI DI CONTATTARE LA SEGRETERIA.

    Si ricorda che il programma può subire modificazioni anche improvvise a insindacabile giudizio della Guida, a seconda delle condizioni meteo e dei partecipanti, con lo scopo di garantire la sicurezza e il corretto svolgimento del corso.


    DOVE

    Il corso si svolgerà a seconda delle condizioni, tra il gruppo dei Campelli, il Parco Regionale della Grigna Settentrionale e il Parco delle Orobie Valtellinesi.

    Avrete modo di scoprire territori selvaggi e incontaminati durante la stagione più bella di tutte l’inverno.


    MATERIALE

    Materiale personale (chi ne fosse sprovvisto può chiederlo alla guida per la durata del corso):

    • Casco,
    • Imbraco,
    • Ramponi da alpinismo classico,
    • Piccozza da alpinismo classico,
    • Scarponi semi ramponabili in GORE-TEX
    • Zaino 30l,
    • Pila frontale,
    • 3 moschettoni a ghiera,
    • 1 cordino in kevlar da 60cm
    • 1 cordino in kevlar da 120 cm aperto,
    • 1 set piastrina,

    Vestiario:

    • 1 paio di guanti impermeabili pesanti e 1 più leggero,
    • Intimo termico,
    • Pantaloni da alpinismo,
    • Calze di lana,
    • Micropile,
    • Pile pesante,
    • Piumino,
    • Guscio in goretex,
    • Ghette,
    • Berretta di lana.

    IMG-9676


    COSTO

    320 euro a persona (min 3 persone)

    Il costo comprende:

    • Insegnamento Guida Alpina,
    • Materiali d’uso comune quali corde ecc,
    • Materiale personale quali piccozza, ramponi, imbragatura, casco e scarponi semi ramponabili in GORE-TEX.
    • Assicurazione RC.

    La quota non comprende tutte le spese di trasferimento, eventuali skipass ed eventuali alloggi comprese quelle della guida alpina, che devono essere divise tra i singoli partecipanti e tutto ciò non specificato nella sezione la “quota comprende”.


    IMPORTANTE

    Il corso partirà al raggiungimento minimo di 3 persone e terrà conto di un rapporto Guida-Cliente idoneo agli obiettivi didattici della singola giornata.

    L’iscrizione si intende effettuata all’atto del versamento della caparra pari al 50% del costo del corso e deve avvenire entro 7 giorni dalla partenza del corso.

    AL FINE DI AGEVOLARE EVENTUALI RIMBORSI CAUSA SOSPENSIONE COVID LA CAPARRA RICHIESTA È DI 100 EURO.

    Iscrivendosi vengono accettate le condizioni di vendita riportate sul sito.

    Ulteriori informazioni importanti al seguente link:

    https://mountaindreamguide.com/informazioni-importanti/


    ISCRIZIONE

    Per iscriverti o avere ulteriori informazioni non esitare a scrivere al seguente indirizzo email:

    info@mountaindreamguide.com

    oppure chiama

    392 14 37 667

    oppure compila il format qui di seguito